Backstage

Backstage è un progetto dell’architetto e ingegnere Adamo Boari, costruito fra il 1925 e il 1926 presenta un’architettura sobria, decorata da tre colonne che sorreggono un ampio balcone dal quale si affacciano due grandi finestroni.

L’interno presenta decorazioni, stucchi e rilievi in stile liberty rinascimentale.
Inaugurato nel 1926 come circolo per i frequentatori del teatro nuovo divenne poi il salotto della cosiddetta “nobiltà civile” dove banchieri, commercianti, professionisti, possidenti e funzionari pubblici alternavano incontri mondani a riunioni, cene, feste danzanti e concerti.

Dal 2020 nel periodo tra giugno e luglio diventa la sede per la produzione del Ferrara Summer Festival.

Star nazionali ed internazionali trascorrono nel Backstage buona parte del loro tempo tra prove, cene e riunioni.

Nasce quindi la volontà di aprire questo luogo metafisico a tutti con serate eleganti e per addetti ai lavori.

Il locale situato al primo piano di Piazza Trento Trieste 52 nato come circolo continua la sua storia con party e feste private per chi non si accontenta di un semplice aperitivo e chi ha la necessità di provare un esperienza unica.
Il locale è accessibile solo su invito è disponibile per ricevimenti ed eventi eleganti.